La Scuola Tozzi

didattica generale

L'attività scolastica si svilupperà attuando varie modalità di didattica:
- Percorsi modulari all'interno della programmazione, per il raggiungimento degli obiettivi specifici;
- Attività di approfondimento e/o ampliamento dell'offerta formativa, a scelta degli studenti;
- Negli anni successivi, nell'ambito delle scelte da effettuare entro il 20% dell'orario, verranno potenziati i vari indirizzi anche attraverso corsi di approfondimento ed eccellenza.

Partendo dal fatto che la scuola, come sempre, comunicherà le difficoltà scolastiche o disciplinari dei singoli alunni alle famiglie, il Collegio Docenti ha ritenuto più proficua l'adozione del registro elettronico unicamente attinente all'aspetto didattico.

La ragione risiede nel fatto che il progetto educativo della scuola prevede una continua relazione di empatia e condivisione tra l'alunno e il docente. Tale percorso formativo motiva e guida l'alunno ed un processo di responsabilizzazione che ha, come principale visione, quella di riconoscere e quindi superare le difficoltà e raggiungere, grazie all'aiuto del docente, i singoli obiettivi cognitivi di crescita personale. Tale processo, se delegato alla mera comunicazione dei voti, è ritenuto dal Collegio Docenti riduttivo e non consono a favorire quei processi che consentono ai ragazzi di mettere le ali per volare verso il futuro.

I nostri insegnanti



PERCORSO COMPETENZE TRASVERSALI E ORIENTAMENTO IN USCITA (PCTO)

Scarica il file con tutte le nostre proposte per il percorso PCTO.

clicca qui



FLIPPED CLASSROOM

I nostri studenti studiano la storia antica in modo attivo, diventando esperti archeologi e competenti guide turistiche.

Natura e organizzazione dei corsi

Presso il nostro Istituto funzionano i seguenti corsi paritari:
Liceo Sportivo, Liceo Scientifico, Liceo Classico, Liceo Linguistico.

All'inizio dell'anno scolastico vi sarà un orientamento personalizzato, teso a consolidare o, eventualmente, a modificare le scelte iniziali di indirizzo.
Ciò avverrà attraverso la presentazione delle diverse discipline caratterizzanti i suddetti corsi e prove psico-attitudinali.





Orientamento in uscita

A partire dal quarto anno la scuola offre servizi di preparazione alle prove selettive e di orientamento (i test d'ingresso) delle facoltà universitarie nell'area logico-scientifica, con simulazioni in loco. Inoltre sono previste giornate di orientamento professionalizzante, tenute da professionisti reperiti presso le università e le famiglie.

LE DISCIPLINE SPORTIVE DEL NOSTRO LICEO SCIENTIFICO AD INDIRIZZO SPORTIVO

Durante il quinquennio i ragazzi affronteranno lo studio teorico e pratico con l'ausilio di tecnici federali di almeno 12 sport. Queste sono le discipline sportive che offre il nostro liceo:

- Danza Sportiva di coppia e a squadre
- Orienteering
- Calcio a 5
- Tennis
- Atletica Leggera
- Padel
- Beach volley
- Tae kwon do
- Scacchi
- Arrampicata
- Bridge
- Pallamano
- Sport Combinati
- Corsa Ostacoli

“Sport”/

Orientamento

PER TUTTE LE CLASSI
Un Tutor, scelto fra i docenti del Consiglio di classe, potrà orientare gli studenti verso scelte personalizzate per il proseguimento degli studi o per un eventuale sbocco lavorativo.

PER GLI ULTIMI ANNI DEI DIVERSI CORSI DI STUDIO
- per facilitare eventuali ingressi nelle università straniere.
- nel corso del triennio lo studio delle scienze ha anche un "input" in lingua inglese.
- attraverso conferenze e incontri con professionisti.
- attraverso un collegamento con l'Università di Roma "La Sapienza", Facoltà di scienze della Comunicazione, Prof. Luciano Costa, docente di informatica con l'Università "La Tuscia" di Viterbo Dipartimento dei Beni Culturali.


Esami di stato

Alla conclusione di tutti i corsi è prevista la presentazione, alla Commissione di esame, di un "prodotto" multimediale o comunque personalizzato da cui lo studente inizierà il colloquio.

“map”

Insegnamento dell'informatica in lingua straniera

L'impostazione didattica generale segue il concetto di paperless class, attraverso l'uso sistematico delle risorse di Internet. Obiettivi raggiunti: nei primi due anni del liceo l'alunno apprende come "conquistare" un proprio spazio web per "costruire" e gestire un sito personale. Si insegna quindi a riempire tale spazio con tutto ciò che è attinente al corso.

La violenza e gli atti di bullismo sono spero compiuti dai giovani non in modo diretto, ma indirettamente, attraverso la straordinaria potenza dei social network (Facebook, Youtube): una persona può diventare una vittima; può essere insultata, derisa, mortificata, anche soltanto tramite la pubblicazione di testi, foto, messaggi lesivi della dignità e dell'immagine di una persona. All'Istituto Tozzi, il Corpo Docente è sensibile al problema, e prende una serie di iniziative finalizzate alla riduzione, se non alla risoluzione del problema. In alcuni corsi disciplinari di educazione digitale, legati all'informatica, si fa in modo che tutti gli studenti, non solo gli "smanettoni cattivi", sappiano usare con perizia gli strumenti di comunicazione, inclusi in Social network, con esercitazioni pratiche, simulazioni di stalking e persecuzioni d'immagine simulate. In tal modo il bullo non esiste più, perchè tutti sanno che cosa può fare e anche loro sanno farlo. Si lotta ad armi pari, e, ad armi pari il bullo è sconfitto.

responsive devices